Testamento delle Emanazioni della Bocca Grondante

E’ una sorta di autobiografia di Trammel, farcita delle sue teorie sulla Cosa dalle Mille Bocche, con pagine e pagine coperte di… sostanze organiche varie e campioni per metà secchi e per metà marci… e di corrispondenza soprattutto, con personaggi che non si firmano quasi mai per nome ma solo con delle iniziali.

Queste sono le sezioni più interessanti:

In pagine datate qualche anno fa, Trammel parla delle sue teorie sulla reale natura della Cosa con una persona di Bangkok, che si firma “S.S.” nella corrispondenza. Trammel sostiene che Echavarria avesse ingannato tutti, raccontando loro che la divinità che stavano cercando di compiacere fosse Gol-Goroth e pare convinto che in realtà si tratti dell’Uomo Nero (uno dei Mille Volti di Nyarlathotep). S.S. gli da ragione, per lo meno sul fatto che Echavarria li avesse ingannati, ma non concorda con Trammel sull’identità della Cosa, che per S.S. rimane misteriosa e – anzi – uno dei più importanti filoni della ricerca esoterica in cui sta impegnando la sezione thailandese del culto: “è essenziale per la sopravvivenza del Culto comprendere la natura del nostro dio”. Dopo parecchi scambi (dai quali si capisce che S.S. si ritiene di pari rango a Trammel all’interno del culto e lo tratta con un po’ di sdegno), S.S. invita Trammel e i suoi seguaci di Los Angeles ad unirsi a loro nei violenti rituali di Bangkok (“anche se siamo sicuri che non avrai il coraggio di accettare”), dicendo che per trovare il loro nascondiglio dovrà recarsi al Negozio del Miele Fragrante nel khet (quartiere) di Phra Nakhon e dire all’uomo all’ingresso “Sono giunto qui per unirmi al Circolo degli Eccessi”. Trammel chiude dicendo che è convinto di aver ragione, S.S. non ha capito un cazzo. L’ultima lettera di S.S. è datata circa 2 anni fa.

Una breve sezione, scritta nei primi mesi di quest’anno, tratta vari metodi per incrementare la produzione di Nettare dalla Bocca, letteralmente: "“increasing the Yield of Emanates from the Most Holy Orifices of the Thing”. Propone una lunga lista di atti osceni e depravati che dovrebbero compiacere la Cosa stimolandola a produrre più Nettare, ma solo uno di questi – cui dedica un intero capitolo – mostra dei dati oggettivi. Il capitolo parla dei “particolari esperimenti condotti da ”/characters/montgomery-donovan" class=“wiki-content-link”>Montgomery Donovan alla Valletta, Malta" che mostra come un “potente sacrificio” possa “moltiplicare di molte volte le benedizioni della saliva del nostro dio”. Sono allegate delle pagine di un libro contabile che dettagliano la produzione giornaliera di Nettare alla Valletta nei primi mesi dell’anno: la produzione sembra regolare fino ad una certa data (circa 3 settimane prima che vi incontraste con la Winston-Rogers, per darvi una scala), marcata sul libro con un asterisco, dopo la quale la produzione di Nettare triplica, quadruplica addirittura e aumenta fino a stabilizzarsi a valori che – con orrore – capite essere sufficienti non solo per il mercato di Malta ma per tutto il Vecchio Continente… una vera marea arancione di Nettare viscido concepita per sommergere l’Europa, per aumentare sia il potere economico del Culto che la sua influenza, azzerando insieme alle inibizioni anche la volontà di un numero incalcolabile di persone… portando nuovi adepti… creando nuovi centri di culto…

Infine, una sezione molto recente e non ancora terminata del Testamento, raccoglie le supposizioni e le teorie circa l’utilizzo della voce della Bocca, o del suo “Canto” (così è definito). Contiene parecchie lettere che Trammel ha scambiato con un certo J.B. che scrive su carta intestata della “Luz Records” (l’indirizzo è lo stesso dell’etichetta sul disco: apartado postal #1629 – Distrito Federal, México). Si dice che “la voce di una ”/wikis/Grande%20Bocca/new" class=“create-wiki-page-link”>Grande Bocca potrebbe avere il potere di Incantare o Illuminare chi la ascolta!". Il tono delle lettere di J.B. è sempre più grandioso e promette miracoli con “il nostro prossimo album” e le “incalcolabili possibilità delle prossime canzoni!” descrivendo “esperienze più intense di quanto non possa dare il Nettare stesso!”. Allo stesso tempo, si mette sempre di più sulla difensiva: sembra che per dedicarsi al “Canto”, la sezione messicana del Culto non stia riuscendo a rispettare le quote di produzione imposte da Trammel: “La distribuzione di Nettare tornerà ai livelli stabiliti non appena avremo terminato la lavorazione del nuovo album”. Fa molti riferimenti ad un certo (o certa) De la Luz dicendo che “il suo prossimo disco cambierà ogni cosa!”. L’ultima lettera di J.B. è quasi apertamente ostile, fa addirittura riferimento a “il TUO dio” quando parla della Cosa, anziché usare i toni reverenziali delle prime lettere.

Testamento delle Emanazioni della Bocca Grondante

Trail of Cthulhu: Eternal Lies Kalugen Kalugen